Laboratorio di analisi Titolazione - AZ-Metalli Preziosi

Vai ai contenuti

Menu principale:

Nel Laboratorio AZ esegue l’analisi del contenuto di oro e metalli preziosi attraverso il metodo per coppellazione (fire assay).

La titolazione viene eseguita, da personale altamente specializzato, sui prodotti fusi, sulle microfusioni , sulle leghe.
Con i test di titolazione eseguiti quotidianamente per ogni lotto di lavorati, in particolare per le microfusioni e le leghe , la AZ garantisce alla clientela la qualità degli oggetti commissionati.
Lo Standard internazionale specifica che il metodo per coppellazione è l’unico riconosciuto per l’apposizione del marchio.

Il laboratorio esegue anche analisi per terzi fornendo un importante servizio di certificazione.
Az esegue il fire assay su campionature di suoli e rocce per la ricerca mineraria.
Il laboratorio AZ è dotato anche con un apparato di spettrometria di fluorescenza a raggi x ED-XRF che viene impiegato per analisi multielemento.
L’identificazione rapida dei prodotti di oreficeria ed il controllo anti frode, vengono eseguiti da AZ con il metodo della tocca (touchstone test).









COPPELLAZIONE – FIRE ASSAY

La coppellazione (fire assay) secondo la norma ISO 11426 è fino ad oggi l’unico metodo riconosciuto in campo internazionale per l’apposizione del marchio, poiché garantisce la determinazione del titolo in oro dell’oggetto con un margine di errore minore dello 0,05%.
Al campione da titolare, pesato e miscelato con argento puro elettrolitico in proporzione 1:4 viene aggiunto il piombo come collettore. Il campione inserito in una coppella di magnesite all’interno di un forno a 1.060°C fonde dopo circa 20 minuti.
Durante la coppellazione, il piombo nel bottone si ossida e viene assorbito nella coppella lasciando enucleato il metallo prezioso (prill). Il contenuto di oro del prill viene determinato gravimetricamentere (o disciolto in acqua regia).
Il platino e il palladio possono essere anch'essi determinati con fire assay, la suite completa di sei elementi PGE è determinata con nichel solfuro.









 
Torna ai contenuti | Torna al menu